SPOTIFY PER ARTISTI ED ETICHETTE - LA GUIDA DEFINITIVA

INTRODUZIONE

Negli ultimi dieci anni l'industria musicale è andata incontro a diversi cambiamenti significativi. Piattaforme di streaming come Deezer, Apple Music (il servizio streaming di iTunes), YouTube e Spotify hanno cominciato a diffondersi sempre di più e quello che era principalmente un settore basato sulle vendite è diventata un'economia di streaming quasi dalla sera alla mattina. Questo ha comportato che, se prima gli artisti e le etichette erano abituati a un guadagno fisso per brano acquistato, all’improvviso si sono trovati con qualche spicciolo in tasca per ascolto. Quindi le etichette hanno cominciato a correre per stare al passo coi tempi, mentre musicisti sbalorditi e increduli si sono ritrovati a fissare assegni basati sulle royalty sempre più striminziti.

Ma tuttavia non è tutto così negativo. Nello stesso decennio abbiamo anche visto diminuire i costi di accesso all'industria musicale, e strumenti come Ableton Live e Logic Pro hanno reso più facile produrre musica. Allo stesso tempo, i distributori di musica digitale (proprio come iMusician) hanno abbassato le barriere all'ingresso di questo settore riducendo i costi di distribuzione.

Tenendo presente tutto questo, ci sentiamo di affermare che non c'è mai stato un momento migliore di questo per entrare nell’industria musicale. Non siamo qui per discutere delle percentuali pagate da questi servizi di streaming, vogliamo piuttosto farvi sapere che chiunque può fare soldi con Spotify - migliaia di nostri clienti guadagnano già così - e non è poi così difficile. Basta sapere come funziona Spotify, cosa farlo funzionare al meglio per te e come usare la giusta combinazione di strategie per costruire il tuo pubblico, far crescere i tuoi ascolti e aumentare le tue entrate.

Abbiamo creato questa guida proprio per darti una mano a usare Spotify. Tutto ciò che leggerai qui proviene direttamente dai nostri dal nostro team di artist & label relations e sono proprio gli stessi consigli che danno quotidianamente ai nostri clienti.

Ecco cosa troverai in questa guida:

CAPITOLO 1: COS’È SPOTIFY?

In questo capitolo ti forniremo una panoramica dell'azienda che c’è dietro la piattaforma, ti spiegheremo in cosa differisce da un rivenditore online e ti spiegheremo perché Spotify è molto importante per i musicisti. Imparerai anche come mettere la tua musica su Spotify e il tipo di contenuto non consentito sulla piattaforma di streaming.

CAPITOLO 2: COME FARE SOLDI CON SPOTIFY

La domanda che molti musicisti si pongono è come possono effettivamente guadagnare con Spotify. Cominceremo a spiegarti dettagliatamente la differenza tra royalties meccaniche, royalties di performance e ascolti. Sulla base di questo, ti spiegheremo poi come e quanto Spotify paga gli artisti.

CAPITOLO 3: COS’È SPOTIFY FOR ARTISTS?

Il primo passo per fare soldi su Spotify è aprire e configurare un tuo profilo artista su Spotify. In questo capitolo, ti forniremo tutte le best practices per rendere il tuo profilo Spotify professionale e indicativo della tua identità.

CAPITOLO 4: CAPIRE LE PLAYLIST DI SPOTIFY DA ARTISTA

La playlist è la spina dorsale di Spotify. È anche un ottimo strumento per aiutarti a farti conoscere, crearti una tua fanbase personale e far crescere ascolti e guadagni. In questo capitolo illustreremo i diversi tipi di playlist disponibili su Spotify, spiegheremo l'importanza di questo strumento e descriveremo la nostra strategia di base riguardo alle playlist. Ti forniremo inoltre informazioni su come promuovere la tua musica per essere incluso nelle playlist del team Spotify e dei curatori privati.

CAPITOLO 5: QUAL È LA MIGLIORE STRATEGIA DI USCITA SU SPOTIFY?

Una volta capito come funzionano le playlist, comincerai a realizzare anche l'importanza di una forte strategia di uscita su Spotify. In questo capitolo, abbozziamo un semplice schema temporale di uscita che gli artisti di qualsiasi livello possono usare per acquisire visibilità, ottenere più credibilità con le playlist di Spotify, e attrarre a sé l’onnipotente algoritmo. Condivideremo con te anche qualche trucchetto per aiutarti a promuovere la tua musica tramite Instagram e altri social media.

CAPITOLO 6: COME COSTRUIRE IL TUO PUBBLICO SU SPOTIFY

Di questi tempi costruire un proprio pubblico è sempre più importante per avere successo come musicista professionista. Ma da dove cominciare? In questo capitolo ti mostreremo alcune tecniche per aiutarti a ottenere più follower su Spotify. Dalla semplice crescita organica al gated content, dalle sponsorizzate su Facebook alla produzione di un podcast: daremo suggerimenti alla portata di ogni tasca.

CAPITOLO 7: ULTERIORI OPPORTUNITÀ PER FARE SOLDI CON SPOTIFY

Sapevi che Spotify ha funzionalità integrate che, al di là dello streaming in sé, ti aiutano a individuare ulteriori opportunità per fare soldi? In questo capitolo faremo luce su alcuni strumenti poco conosciuti che possono aiutarti ad aumentare le tue entrate.

CAPITOLO 8: SPOTIFY PER LE ETICHETTE DISCOGRAFICHE

Spotify non serve solo agli artisti, è molto utile anche per le etichette discografiche. Nel caso avessi un’etichetta personale, studia questo capitolo per capire tutte le funzionalità che Spotify mette a disposizione per aiutare un’etichetta discografica a gestire e promuovere i propri musicisti.

Noi di iMusician ci impegniamo a fondo per creare un mondo in cui gli artisti che vogliono diventare professionisti possono farlo. Desideriamo un mercato in cui le etichette indipendenti possano competere allo stesso livello di quelle più grandi. Ecco perché, con questa guida, abbiamo voluto fornire consigli pratici e utili ai musicisti DIY e alle etichette indipendenti. Speriamo possa esserti d'aiuto!